Previous Next

    Concluso il secondo anno della Scuola di Formazione Regionale di Formazione OFS di Sicilia. Una straordinaria esperienza di fraternità.

    《IL DISCERNIMENTO DELLA VOCAZIONE NELLA LIBERTA’ E SERIETA’》

    La serietà del discernimento è garanzia della qualità della vocazione e del futuro della fraternità, questo l’argomento chiave della Scuola di Formazione Regionale di Sicilia.

    Tre saranno gli anni di formazione e tre saranno i week-end formativi per ogni anno, durante i quali docenti altamente qualificati nella Teologia biblica e francescana e nel campo delle Scienze umane-pedagogiche, come Rosaria Lisi, Anna Pia Viola e Fra Piero Renda, insieme a fratelli e sorelle dell’Ofs con significativa esperienza nel campo della formazione si occuperanno di istruire e guidare i formatori e i futuri formatori dell’Ofs.

    Quindi obiettivo della Scuola è formare fratelli e sorelle che potranno svolgere a loro volta un servizio formativo all’interno della fraternità avendo chiaro il profondo significato del concetto di discernimento, a tal punto da poter aiutare e sostenere i fratelli che diverranno futuri Francescani Secolari.

    Con l’aiuto di Fra Piero Renda, (OFM CAPPUCCINO PALERMO, biblista specializzato in francescanesimo), relatore della terza sessione, oggi abbiamo concluso il secondo anno, commentando l'Art. 40 delle nostre Costituzioni e condividendo la nostra esperienza, partendo da quanto ognuno di noi ha promesso di vivere, abbiamo approfondito il senso del nostro impegno a essere “Testimoni e Strumenti” di Dio.

    Buon discernimento a tutti noi cari fratelli, aspettando il terzo anno di formazione sempre con la gioia nel cuore.

    Grazie a tutto il Consiglio Regionale OFS di Sicilia per questa bellissima opportunità.

    Milena Azzaro


    Circolare Raduno Formandi 2019
    Slide Agata Pisana - Raduno Catania
     

          Carissimi fratelli e sorelle,
    come programmato, il 20 gennaio ci sarà il primo incontro dei formandi, cioè di tutti i fratelli e le sorelle che hanno iniziato il periodo di formazione dopo il rito di ammissione in fraternità; inoltre l’incontro è aperto anche ai neo-professi (professi da meno di 3 anni).


    Previous Next

    PRESENTAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO 2018-19

    IL VANGELO DEL DESIDERIO.

    LE DOMANDE CHE APRONO SENTIERI

     

     

    DISTANZE DA ABITARE

     

    C’è un’espressione che, con una sintesi significativa, descrive chi dovremmo essere soprattutto come cristiani laici: operai feriali del Vangelo. Questa immagine ci rimanda all’instancabile richiamo di papa Francesco ad una “conversione missionaria” di tutto il nostro agire tenendo come unica ed autentica bussola il Vangelo affinché divenga una conversione che tocchi in modo incisivo prima di tutto la nostra quotidianità.