Sabato 14 settembre 2019 - Domenica 15 settembre 2019

    Zona di Agrigento “Servo di Dio Antonio Petix”
    Weekend per la Custodia del Creato nei Monti Sicani

    Sabato 14 settembre 2019
    Ore 16:00 Accoglienza presso l’Abbazia di Santa Maria del Bosco, Contessa Entellina (Pa)
    Ore 17:00 Momento di preghiera iniziale.
    Ore 17:30 Saluto ed introduzione del Vice Ministro Regionale dell’OFS di Sicilia Claudia Pecoraro.
    Presentazione del Tema 2019 per il Tempo del Creato della Conferenza Episcopale Italiana: “Quante sono le tue opere Signore (Sal 104,24) Coltivare la biodiversità.
    “La riserva naturale di Monte Genuardo e Santa Maria del Bosco” il più antico bosco della Sicilia, scrigno di biodiversità, a cura del dott. Mario Liberto agronomo, scrittore, giornalista.
    I Francescani Secolari e la cura del Creato, PRATICA: “Vivere un nuovo stile di vita”.
    Ore 19:30 Celebrazione dei Vespri
    Ore 20:00 Cena: agape fraterna.
    Ore 21:00 Castello di Giuliana, maniero di Federico II: contemplazione del firmamento e meditazione del Salmo 8 “Stupore davanti al Creato”, con il patrocinio del Comune di Giuliana (Pa).


    La Giornata per la Custodia del Creato è quest'anno un’occasione per conoscere e comprendere quella realtà fragile e preziosa della biodiversità, di cui anche la nostra terra di Sicilia è così ricca. Proprio il territorio siciliano, infatti, è caratterizzato da una varietà di organismi e di specie viventi acquatici e terrestri, a disegnare ecosistemi che si estendono in tutta la nostra amata isola.

    Da qui l’importanza dell'iniziativa abbiamo posto in essere essere e che assume senz’altro un valore importante per la nostra vocazione cristiana e francescana:

    Domenica 1 settembre 2019: Giornata Regionale OFS di Lode e riflessione presso la Riserva naturale Lago di Pergusa (En)

    Locandina

    Circolare Tempo del Creato 2019


     

               

    Carissimi fratelli e sorelle, eccoci pronti per
    presentarvi la novità di quest’anno:

    “Passiamo all’altra riva” un’esperienza di formazione ispirata all’EPM (Evangelizzazione e presenza nel mondo) aperta a tutti i francescani secolari di Sicilia.


    Il tema, in continuità con il progetto formativo
    regionale, è un invito a fare esperienza della Chiesa
    in uscita, è l’invito di Gesù a lasciare i luoghi
    familiari e sicuri, dove avevamo conquistato una
    certa sicurezza, per recarci sull'altra riva, un litorale
    sconosciuto. È un invito a lasciare le nostre
    comodità per andare incontro agli uomini per
    esseri testimoni di speranza e di pace.


    Nel week-end dal 17 al 19 maggio saremo a
    Palermo all’insegna dell’itineraranza tra i quartieri
    della città. Ogni giorno ci metteremo in cammino
    per conoscere storie di uomini e donne che nel
    quotidiano hanno provato e provano a prendere
    sul serio il Vangelo.

    Saremo a Brancaccio nei luoghi del beato don Pino
    Puglisi, un “padre” per tutti quei ragazzi che ha
    provato a strappare dalla morsa della mafia e per
    questo martire nel 1993;

    - da don Pino e Fratel Biagio Conte, quest'ultimo un giovane appartenente ad una famiglia agiata, che, dopo una crisi umana e spirituale, ha lasciato il suo
    “mondo” ed ha iniziato a prendersi cura degli
    ultimi, fondando a Palermo la missione “Speranza
    e Carità”, che ogni giorno accoglie circa 1000
    fratelli e sorelle;

    saremo a Danisinni con fra Mauro Billetta per parlare di rigenerazione umana ed urbana e di come un quartiere possa dalle proprie difficoltà, diventare fucina di umanità e di opportunità;

    saremo presso la Caritas diocesana di
    Palermo per condividere le ferite di tanti fratelli e
    conoscere progetti di speranza e d’impegno.
    Sarà un' esperienza ricca di testimonianze, di
    preghiera e sicuramente foriera di speranza.

    Noi siamo pronti.. vi aspettiamo!

    Il consiglio regionale

    Scarica Circolare WeekEnd EPM Baida

    Scarica la BROCHURE